Revolution

Tecniche miste e colori

Serie composta da 3 disegni, ognuno rappresentativo di una famosa rivoluzione: rivoluzione americana (guerra d’Indipendenza, 1775), rivoluzione francese (1789) e rivoluzione russa (rivoluzione d’Ottobre, 1917). Le ragazze indossano divise create in base a quelle originali dell’epoca storica a cui fanno riferimento, a cui poi sono stati aggiunti alcuni elementi di fantasia per crearne una reinterpretazione moderna. La postura di ciascuna ragazza rispecchia l’approccio o l’epilogo della rivoluzione che rappresenta, e porta sulla testa un simbolo di ciò contro cui la rivoluzione lottava (il tipico cappello della marina navale britannica, l’imponente acconciatura cortigiana, la tiara da zarina).

Questo progetto è stato molto impegnativo, sia dal punto di vista progettuale che di esecuzione: le giacche delle ragazze sono interamente ombreggiate con tecnica di punteggiatura dotwork e per ciascun disegno ci sono volute più di 100 ore di lavoro.

Materiali: grafite, matite colorate, pastelli in polvere, inchiostro.