• Avventure & progetti

    Sito nuovo, nuovo blog

    15 September, 2018

    Se siete appena arrivati qui probabilmente non lo sapete, ma questo luogo fino a qualche mese fa era molto diverso. Il mio vecchio sito si appoggiava su di un template Emporia che aveva smesso di essere attuale nel 2013 e che comunque non era mai stato pensato per ospitare contenuti artistici. Lo avevo adattato il più possibile alle mie esigenze, dedicandoci tempo, curandone le grafiche, imparando addirittura pezzettini di html diventando lettrice abituale di siti come Code it Pretty e il mitico Salvatore Aranzulla.

    Ma per quanto io ci smanettassi, restava comunque un sito con dei grandissimi limiti: il portfolio, che nel mio settore va ovviamente valorizzato, mostrava le immagini in modo scomodo perché non riuscivo a trovare una buona plugin per raggrupparle in album; le funzioni blog erano usate per l’area download, e il vero blog invece era su un’altra piattaforma (Blogger) e con un altro nome: Diary of a Graphite Addicted. Separare l’illustrazione dando al blog un’identità tutta sua all’epoca mi era sembrata la cosa più intelligente, perché tra le varie cose trattavo di temi legati al fai-da-te e pensavo che così avrei favorito la nascita di un piccolo ecosistema parallelo attorno a quegli argomenti, inoltre parlare dei miei disegni altrove avrebbe messo in rete un’occasione in più per essere trovata da qualcuno a cui poteva interessare.
    La verità invece è che era tutto molto confusionario e dispersivo.

    Quando un annetto fa mi sono rimessa al lavoro dopo una lunghissima pausa maternità, mi sono ritrovata molto cambiata come donna e di riflesso come professionista, e ne è conseguito un massiccio re-branding che mi ha portata a come mi racconto e mi presento oggi. In tutto questo, il template di cui mi ero accontentata in passato era diventato troppo stretto e inadatto a contenere la rinnovata Saraelan Illustration. Sentivo che la nuova sostanza aveva bisogno anche di un nuovo contenitore.

    Il sito andava rifatto e riorganizzato; il logo, che tormentavo periodicamente con restyling caserecci e compulsivi, andava rivisto da qualcuno che i loghi li fa di lavoro. Il blog doveva essere portato di qui, ma come fare se la sezione blog era occupata dall’area download?

    La risposta è arrivata quando ho scoperto il lavoro di Giada Correale, la creativa, grafica e web designer dietro Miel Café Design. Dire che è brava è riduttivo: quello che vedete è frutto del suo lavoro. Questo è un sito sartoriale, interamente costruito attorno alle mie esigenze, pensato per valorizzare il mio lavoro e rispecchiare il mio carattere.

    La home è una finestra sul mio mondo, la palette colori traduce alla perfezione il mio carattere, il portfolio è finalmente in ordine e completo. L’area download continua ad esserci e funziona esattamente come un blog con post e categorie tutte sue, ma ora qui c’è anche il vero blog, questo che state leggendo. Era stato fermo a lungo, e poi quando sono tornata al lavoro la decisione di rifare il sito importandolo qui implicava un cambio di url che ha messo in pausa ulteriormente la produzione di nuovi post. Adesso posso finalmente e ufficialmente riprenderlo in mano e ho colto l’occasione per fare anche alcuni cambi nelle categorie che ci tengo a raccontare, per chi mi segue da un po’ e non troverà più alcuni contenuti.

    Ci sono sempre le categorie legate ai miei disegni & illustrazioni, progetti & avventure, download & freebies e Photoshop tutorials. Ho deciso di lasciare anche racconti di mostre, più per me forse, per spronarmi ad andare più spesso a vedere mostre ed esposizioni. Ho invece eliminato tutta la famiglia di categorie legate alla manualità: fai-da-te, lavoretti di Natale e creatività per bambini non saranno più – per lo meno per ora – temi di cui tratterò qui. Un po’ perché in questo momento non ho tempo per scrivere anche di quegli argomenti e preferisco raccontare un disegno in più piuttosto che mostrarvi un porta candele fatto da me, e poi perché ho capito che non mi interessa essere letta o trovata in rete per quei post, ho voglia di concentrarmi sull’illustrazione e dedicare lì tutte le mie energie. Ma i cambi non riguardano solo categorie eliminate: ci saranno anche un paio di categorie nuove che presto vi svelerò.

    Intanto.. BENVENUTI NEL MIO NUOVO SITO!

  • Leave a Reply

    Your email address will not be published.