• Disegni & illustrazioni

    Winter embrace: la ragazza Inverno

    21 February, 2019

    Con questa ragazza si conclude la mia serie Le Quattro Stagioni: seguendo il corso del tempo ho disegnato Primavera, Estate e Autunno, e infine l’Inverno.

    CERCHI CHE SI CHIUDONO

    E’ sempre un momento speciale quello in cui si porta a termine qualcosa, ma in questo caso lo è stato in modo particolare perché questa serie l’avevo iniziata nel lontano 2014 e poterla finalmente vedere completa è davvero bello. Mi ha realmente accompagnata nel corso di alcune mie stagioni della vita, e adesso senza farlo apposta giunge al suo termine proprio con e durante l’epoca del raccoglimento in preparazione alla rinascita: un cerchio che si chiude, come un vero ciclo stagionale.

    Volto, capelli e sciarpa sono stati disegnati a matita, mentre il fiocco di neve l’ho fatto in inchiostro e tecnica dotwork – esattamente come tutti gli elementi caratterizzanti delle altre ragazze di questa serie.

    Raccolto, silenzioso, introspettivo. L’inverno è sospensione, freddo che rallenta tutto e cristallizza. Ma è anche preservazione e risparmio di energie, e il morbido abbraccio del tepore in cui ci rifugiamo per trovare ristoro. E’ il pensiero che vince sull’azione, il contenimento che cela il fermento dei preparativi,  l’immobilità in attesa di nuovo movimento.

    TEXTURE INVERNALI

    Volevo una ragazza che esprimesse l’idea del freddo fuori e del caldo dentro, quindi oltre ad avvolgerla di cose morbide per proteggersi dal clima rigido ho cercato di lavorare ad un’atmosfera un po’ ovattata con Photoshop. Negli angoli un accenno di vetri appannati, un po’ di effetto brina qua e là e poi tantissimi piccoli fiocchi di neve. Il naso e le guance della ragazza sono arrossati dal freddo (o dovrei dire ingrigiti trattandosi di matita?!) per esprimere quel senso di gelo pungente tipico delle giornate invernali. 

    E poi immancabile la lana: texture di lana, patterns di maglie applicate allo sfondo e un maglione taglia maxi che si perde nella condensa.

    Eccola nella sua versione grafica, e se volete vederlo su Instagram ho pubblicato anche il video dell’editing di Photoshop!

    Per tutte e quattro le ragazze di questa serie ho scelto una frase che racchiudesse la chiave di lettura del mio disegno, ma anche che rispecchiasse quelle che secondo me sono le principali caratteristiche della stagione a cui fa riferimento. Per l’inverno ho scelto «Winter embrace» – l’abbraccio invernale.

    Ho voluto che rispecchiasse il dualismo che secondo me risiede nell’inverno, accostando due concetti in antitesi tra loro: il nome della stagione del freddo e del letargo associato al termine ‘abbraccio’ che richiama il calore e l’azione.⁣ L’inverno fra tutte è la stagione più sterile, eppure si tratta di morte apparente necessaria alla nuova vita.⁣ Per questo ho voluto che le sue mani richiamassero il gesto della cura, come se al posto di un fiocco di neve ci fosse custodito un germoglio in attesa di essere travasato.


    Questa ragazza diventerà presto qualcosa di molto speciale insieme alle sue tre sorelle! Seguimi su Instagram e Facebook per non perdertelo :)

  • Leave a Reply

    Your email address will not be published.