• Racconti di mostre

    Dinosauri giganti in mostra a Milano

    12 April, 2017

    In una Milano resa affollata dalla Design Week, domenica abbiamo scelto un diversivo, una “mossa Kansas City” per citare un film: mentre tutti guardavano a destra verso le installazioni del Fuorisalone di zona Tortona, noi siamo andati a sinistra entrando al Mudec!

    Ebbene sì, abbiamo portato il piccoletto di casa alla mostra “DINOSAURI: GIGANTI DALL’ARGENTINA” che è iniziata a Milano un paio di settimane fa.

    Si tratta di una tra le più importanti mostre scientifiche sui dinosauri degli ultimi tempi, allestita con reperti tutti provenienti dall’Argentina – una delle aree paleontologiche più ricche in assoluto. La mostra attraversa i tre periodi dell’Era Mesozoica – Triassico, Giurassico e Cretaceo – ripercorrendo cronologicamente l’evoluzione dei dinosauri dalle origini all’estinzione, attraverso sia reperti originali che accuratissime riproduzioni.
    Infatti alla mostra potrete vedere dal vivo fossili unici appartenenti a collezioni di prestigiosi musei argentini (veri fossili di dinosauro, di uova e addirittura un fossile di embrione), e laddove l’immaginazione non bastasse, vi verranno in aiuto le suggestive riproduzioni create a partire da resti fossili grazie a sofisticate tecniche.

    E’ davvero incredibile pensare che mentre fuori scorre una vita moderna fatta di automobili, cellulari e aperitivi, dentro a quella stanza del Mudec sono racchiusi 150 milioni di anni di storia, avvenuta 200 milioni di anni fa.

    La mostra non è molto grande, conta 3 o 4 sale in tutto, ma essendo rivolta anche e soprattutto ai bambini, penso che la durata del percorso sia perfetta per la loro capacità di concentrazione. Inoltre ad arricchire il percorso ci sono anche delle postazioni con curiosità, quiz e sfide dove i piccoli paleontologi si potranno mettere alla prova.
    E comunque sarà anche limitata in quanto a dimensione, ma il lavoro che c’è dietro è chiaramente ENORME… in tutti i sensi! Le riproduzioni sono fedelissime alle dimensioni reali, e tra un Eoraptor Lunensis (tra i cinque dinosauri più antichi noti fino ad ora) e un Puertasaurus Reuili (tra i più grandi dinosauri mai rinvenuti), ci sono anche un Gigantosaurus Carolinii di 13 metri (più grande del famosissimo Tyrannosaurus Rex) e l’incredibile riproduzione – sempre a grandezza naturale – del colosso erbivoro più grosso al mondo: l’Argentinosaurus Huinculensis.


    A parole non si riesce a spiegare la meraviglia che colpisce grandi e piccini quando ci si avvia verso l’ultima sala: da fuori si vedono solo le zampe di questo gigante di 38 metri – la cui coda inizia in realtà in un’altra stanza mentre il muso esce letteralmente dalla porta di uscita – e quando poi si solleva lo sguardo per guardarlo nella sua interezza.. WOW!

    Ovviamente questa mostra è indicata per bambini grandicelli in età scolare, insomma che capiscano quello che vedono, magari con una base didattica già studiata a scuola a guidarli nel percorso: mio figlio ha un anno e mezzo e di dinosauri – sebbene gli piacciano già molto – ne capisce ovviamente ben poco, però si è divertito come un pazzo, soprattutto nel primo corridoio con tutte le ere e relativi dinosauri stampati su pareti luminose.

    DINOSAURI: GIGANTI DALL’ARGENTINA
    22 marzo – 9 luglio 2017
    MUDEC – Museo delle Culture
    Via Tortona 56, Milano
    Info e prenotazioni 02-54917
    www.mudec.it

  • Leave a Reply

    Your email address will not be published.