• Disegni & illustrazioni

    Valentina, il mio autoritratto di San Valentino

    13 Marzo, 2018

    Oggi ti parlo del mio autoritratto. Si tratta del disegno di una ragazza con chignon e le mani a forma di cuore che ho chiamato Valentina, ma in realtà sono io.

    Era il 2014 e in quel periodo, dopo le prime serie piuttosto complesse – Lezioni di Anatomia, Le Figlie di CernunnoBirds e i Paradossi – ho disegnato molte ragazze. Tante ragazze solitarie, come le chiamo io, ovvero disegni che non appartengono a nessun progetto in particolare ma che erano utili per sperimentare e affinare il mio tratto in attesa di decidere a quale nuova serie dedicarmi.

    UN AUTORITRATTO

    In quell’anno sono nate Billie, Hope, Sarinski, la mia Khaleesi, Charlotte e la Ragazza Autunno.

    A differenza delle altre ragazze la storia di questo disegno è piuttosto breve perché è stato di semplice realizzazione e non c’è molto da dire, tranne che è un autoritratto. Ma proprio per questo per me è speciale.

    È stato il primo, ma non è l’unico autoritratto che io mi sia fatta: qui per esempio c’è una versione molto particolare di me.

    UN DISEGNO DI SAN VALENTINO

    Anzitutto perché mi sono disegnata: si avvicinava San Valentino e volevo augurare una buona festa degli innamorati in modo simpatico. Così ho deciso di disegnarmi nell’atto di guardare attraverso le mani messe a forma di cuore.

    Credevo sarebbe stato più difficile disegnarmi, ma probabilmente il fatto di avere il volto un po’ coperto ha facilitato. Le mani, che di solito sono la mia croce, sono proprio le mie: le guardo e le riconosco. Ma la parte che amo di più, come del resto in quasi tutte le mie ragazze, sono i capelli.

    work in progress autoritratto

    VALENTINA, IL MIO AUTORITRATTO

    L’ho chiamata Valentina perché nasce come ragazza di San Valentino, ma in realtà sono io.

    Forse proprio per questa sua natura egocentrica non ha avuto una gran vita: è stata esposta durante la mia piccola mostra personale all’IF Idea Factory ed è stata per qualche tempo nel mio negozio Society6. Poi a un certo punto l’ho tolta dal portfolio e l’ho fatta cadere nel dimenticatoio, ma mi fa piacere tenerne traccia con un post nel blog.

    Eccola finita, anzi.. eccomi finita!

    Ragazza di San Valentino

    Se ti piace quel che faccio, segui il mio lavoro su Instagram e Facebook
    Se invece sei capitato qua per caso e vuoi conoscermi meglio, inizia da qui