• Disegni & illustrazioni

    Disegno e significato del Ginkgo Biloba

    13 Febbraio, 2020

    Oggi ti parlo del Ginkgo Biloba, una pianta affascinante dal significato profondo che amo molto e che disegno spesso.

    La foglia di Ginkgo è uno degli elementi che ho scelto per rappresentare il mio brand insieme alla libellula e al semino di soffione. Disegno sempre con grande piacere le foglie di Ginkgo, sia per diletto personale sia su commissione.

    In questo post ti mostrerò alcune illustrazioni e progetti legati al Ginkgo Biloba che ho realizzato, e ti racconterò tutti i suoi significati.

    L’IMPORTANZA DEI SIGNIFICATI

    Per me sono molto importanti i significati delle cose di cui mi circondo, e di conseguenza che disegno. Ho una forma mentis che funziona a metafore e mi piace che le cose abbiano un senso, quindi tendo a fare sempre ricerche sul valore simbolico degli elementi che scelgo di disegnare.

    Questa costante ricerca di significato mi porta a progettare serie e illustrazioni in cui tutto segue uno schema e un determinato filo logico. Alcuni esempi di mie serie basate sulle metafore sono Lezioni di Anatomia, le Metafore Animali, le Quattro Stagioni, le Ragazze Rivoluzionarie e i Paradossi.

    Sono talmente incline alle metafore che ci sono progetti pregni di significato che sono addirittura nati in modo inconscio in momenti di difficoltà: parlo delle mie Ragazze Fiorite e di Equilibrium.

    Chiaramente ci sono anche illustrazioni che creo per la semplice voglia di rappresentare un determinato soggetto, ma poi mi piace comunque andare a cercare quali significati ha. Per esempio, dopo averlo disegnato, ho scoperto la profonda simbologia del polpo.

    I SIMBOLI DI SARAELAN ILLUSTRATION

    Come ho già scritto mi piacciono le cose con un significato e attribuisco un valore simbolico a tutto, quindi ho cercato fin da subito degli elementi che rappresentassero metaforicamente me e la mia attività. I simboli che ho scelto per il mio brand sono la libellula, i semini di soffione e la foglia di Ginkgo Biloba.

    La libellula è l’anima del mio brand e l’elemento grafico del mio logo. Rappresenta, fra le varie cose, lo spirito guida del mio essere artistico che si è risvegliato un po’ tardi ma che alla fine ha reinventato la sua strada con consapevolezza. Trovi la mia storia e tutte le ragioni per cui sono legata alla libellula in questo post: >> Disegno e significato della libellula

    Il semino di soffione esprime la speranza riposta nel piccolo seme di una professione fortemente voluta, l’amore per le piccole cose che faccio e la metafora delle illustrazioni che creo e poi lascio andare nel mondo. Ma il soffione ha molti altri significati, li trovi tutti qui: >> Disegno e significato del soffione

    E poi c’è la foglia di Ginkgo Biloba, a cui ho dato un ruolo fondamentale: rappresenta il dualismo di Saraelàn e la perseveranza con cui ho lavorato per costruire tutto questo da autodidatta. Ma andiamo con ordine.

    Foglie di Ginkgo di Saraelan illustration

    LA STORIA DEL GINKGO BILOBA

    Il Ginkgo Biloba è l’unica specie ancora esistente della famiglia di Ginkgoaceae. È una specie cosiddetta “relitta“, ovvero era presente in un territorio molto più ampio di quello attuale, ma a seguito di eventi che ne hanno causato l’estinzione il suo areale endemico si è ristretto e frammentato.

    [ A proposito di specie botaniche endemiche in via di estinzione, se ti interessa il tema delle piante rare e a rischio estinzione potrebbe interessarti la mia serie di illustrazioni dedicate alla Flora Italiana Protetta ]

    Il Ginkgo Biloba è un albero antichissimo le cui origini risalgono a 250 milioni di anni fa nel Paleozoico, e per questo è considerato alla stregua di un fossile vivente. Pare sia stato proprio Darwin a definirlo così. Probabilmente è tra le specie di piante più vecchie sulla terra, ed è l’unica tra le Ginkgoaceae ad essere sopravvissuta all’era glaciale.

    Ma non solo: il Ginkgo Biloba è addirittura sopravvissuto alla nube tossica e alle radiazioni della bomba atomica. I sei esemplari sopravvissuti si trovano tutt’ora nel giardino Shukkei-en, nella città di Hiroshima in Giappone.

    Il Ginkgo Biloba è un albero dalla grande resistenza all’inquinamento ed è praticamente immune agli attacchi dei parassiti. Per questo oggi viene spesso usato nei parchi urbani e nei giardini in città.

    Le foglie di Ginkgo sono impiegate nella farmaceutica perché hanno proprietà terapeutiche e antiossidanti per il sangue, il cuore e il cervello. E in passato i guaritori indiani ayurvedici lo associavano alla longevità usandolo come ingrediente dell’elisir di lunga vita.

    IL SIGNIFICATO DEL GINKGO BILOBA

    Per via della sua storia fatta di sopravvivenza e per le sue stoiche caratteristiche, il Ginkgo Biloba è simbolo di immunità, resistenza e resilienza.

    /re·si·lièn·za/

    1. Capacità di un materiale di assorbire un urto senza rompersi.
    2. In psicologia, la capacità di un individuo di affrontare e superare un evento traumatico o un periodo di difficoltà.
    3. In ecologia, la velocità con cui una comunità biotica è in grado di ripristinare la sua stabilità se sottoposta a perturbazioni.

    Per quanto io abbia attraversato momenti di ombre il significato di resilienza non è la ragione per cui ho eletto la foglia di Ginkgo Biloba a uno dei miei simboli. O meglio, diciamo che questo concetto di resistenza l’ho re-interpretato in modo personale e più soft.

    IL SIGNIFICATO DEL GINKGO BILOBA PER ME

    Per me la resilienza del Ginkgo rappresenta la risolutezza e la perseveranza con cui coltivo questo mio germoglio per farlo diventare una pianta forte, immune alle difficoltà quotidiane derivanti dall’essere una solopreneur – autodidatta per giunta.

    La longeva resistenza a tutto del Ginkgo Biloba è la perfetta metafora della capacità di far fronte alle intemperie della vita, del restare sempre coerente e ben radicata sui miei valori, e dell’immunità alle delusioni, ai giudizi e ai parassiti dell’illustrazione (traduzione: i copioni e i saccheggiatori di idee altrui che purtroppo abbondano).

    E poi per me il Ginkgo Biloba, il solo rimasto di tutta la sua specie, esprime unicità.

    Io sono felicemente consapevole di non disegnare per tutti. Realizzo serie che necessitano spesso di approfondimenti, scelgo i soggetti in base alla mia ispirazione e non alla tendenza grafica del momento, ed essendo autodidatta ho uno stile fortemente personale che può anche non piacere. Ma quando i miei disegni piacciono, piacciono molto, e mi viene spesso detto che il mio tratto è riconoscibilissimo in mezzo a tanti altri che invece ormai si somigliano tra loro.

    Come il Ginkgo Biloba che, con le sue particolari foglie a ventaglio, si riconosce subito tra mille faggi.

    IL DUALISMO DI SARAELÀN

    Ma la ragione principale per cui ho scelto come simbolo la foglia di Ginkgo, è il concetto di dualismo.

    Se segui il mio lavoro sai che ho fatto della dualità tra cuore e cervello e del connubio tra grafite e inchiostro il fulcro del mio modo di disegnare, nonché la metafora del dualismo di Saraelàn.

    Forse sul mio sito hai intravisto questa definizione: «Sara è la gentilezza di cuore e matita, Elàn è la determinazione di testa e inchiostro. Non vanno sempre d’accordo, ma sul foglio diventano una cosa sola disegnando con la stessa mano. È così che è nata la crasi Saraelàn che da il nome al mio mondo».

    Sara è il mio nome di battesimo, mentre Elàn è un nome d’arte e un alter ego che mi accompagna ormai da più di vent’anni. Ovviamente io sono una sola persona e questo è semplicemente un modo poetico per descrivere due diverse sfaccettature del mio carattere che a volte capita siano un po’ in contrasto tra loro.

    Del resto il tema del doppio fa parte di me: sono di maggio, sono una Gemelli. Tra l’altro sono nata il giorno 28: 2 all’infinito !

    IL DUALISMO DELLA FOGLIA DI GINKGO

    Cuore e cervello, matita e inchiostro, logica ed estro, bianco e nero, luce e ombra, yin e yang: il dualismo è un elemento molto importante per me, sia per ispirazione creativa sia per inclinazione caratteriale. E indovina un po’? Nella tradizione orientale il Ginkgo è da sempre venerato proprio come simbolo della coincidenza degli opposti.

    Viene chiamato «biloba» proprio per la forma bilobata (ovvero con due lobi, due parti) delle sue foglie, che ricordano la ripartizione in due lobi del cervello. A proposito di cervello, ne ho disegnato uno progettandolo come un labirinto con la strada che fanno i nostri pensieri in base alle reali funzioni dei lobi. Lo trovi qui: >> Cervello-Labirinto, la strada che fanno i nostri pensieri

    È duplice anche nelle sue proprietà di farmaco: è dotato contemporaneamente di yin (femminile) e yang (maschile). Tra l’altro, essendo un toccasana sia per il cuore sia per il cervello, c’è anche spazio per la dicotomia tra ragione e sentimento a cui sono tanto legata.

    Per me la foglia di Ginkgo Biloba, con i suoi due lati perfettamente speculari e simmetrici, rappresenta proprio il tutt’uno nato dall’unione di Sara ed Elàn, le mie due parti uguali ma contrarie che confluiscono in un’unica mano (stelo).

    Foglia di Ginkgo disegnata a mano

    LA POESIA DI GOETHE DEDICATA AL GINKGO BILOBA

    Il poeta J. W. von Goethe rimase talmente affascinato da un esemplare di Ginkgo Biloba in uno dei suoi viaggi, da dedicargli una poesia che ho fatto mia:

    «La foglia di quest’albero, dall’oriente affidato al mio giardino, segreto senso fa assaporare così come al sapiente piace fare.
    È una sola cosa viva, che in se stessa si è divisa? O son due, che scelto hanno, si conoscan come una?
    In risposta a tal domanda, trovai forse il giusto senso. Non avverti nei miei canti ch’io son uno e doppio insieme?»

    “O son due, che scelto hanno, si conoscan come una?”
    Di nuovo sì: Sara + Elàn = Saraelàn!

    DISEGNI DI FOGLIE DI GINKGO BILOBA

    È giunto il momento di mostrarti alcune delle foglie di Ginkgo Biloba che ho realizzato. Le disegno quasi sempre con il pigment fineliner perché è ideale per tracciare le linee tipiche della consistenza della foglia di Ginkgo.

    Ho in previsione di creare un tutorial per imparare a disegnare una fogliolina di Ginkgo: seguimi su Instagram o iscriviti alla mia Newsletter per non perdertelo!

    Tris di foglie di Ginkgo Biloba

    Disegni di foglie

    Disegno botanico del Ginkgo Biloba

    Disegni di foglie a ventaglio

    Disegno e significato delle foglie di Ginkgo Biloba

    FOGLIA DI GINKGO DISEGNATA A MANO

    Ti racconto una curiosità: alcuni piccoli disegni in formato A6 di foglie di Ginkgo sono stati in assoluto la prima cosa che ho messo in vendita quando, ormai qualche anno fa, ho aperto il mio negozio sulla piattaforma Etsy.

    Sono andate a ruba, così ne ho ridisegnate altre che sono di nuovo esaurite velocemente. Poi piano piano ho iniziato a mettere in vendita altri disegni originali e tutte le stampe, e questi disegni non li ho più riassortiti. Ma queste foglioline di Ginkgo mi ricordano l’inaugurazione del mio shop: ecco perché spesso le inserisco come stampe e cartoline di ringraziamento all’interno degli ordini che spedisco.

    Se invece ne vorresti una disegnata a mano puoi chiedermela come commissione personalizzata. Ogni tanto capita che qualcuno me le chieda, e io sono felice di farle perché sono un po’ il mio cavallo di battaglia e le disegno sempre molto volentieri.

    Se vuoi che ti disegni una foglia di Ginkgo (o qualunque altra cosa!) contattami.

    Foglie di Ginkgo Biloba disegnate a mano con fineliner

    GIOIELLI CON FOGLIA DI GINKGO BILOBA

    Non solo disegni e stampe: con la foglia di Ginkgo faccio anche gioielli!

    Ci sono i Gioielli Illustrati ovvero ciondoli, anelli e spille che realizzo a partire da miniature stampate dei miei disegni. E poi c’è una linea di gioielli disegnati a mano che al momento è esaurita e fuori produzione, ma che continuo a creare su richiesta.

    Tra i vari soggetti che realizzo a mano c’è proprio la foglia di Ginkgo Biloba. Questo è un bel modo per indossare e far proprio il significato del Ginkgo. Può essere un regalo molto simbolico per qualcuno che ama il Ginkgo Biloba o che ha bisogno di un incoraggiamento e di una dose di resilienza.

    Ecco alcune foto del ciondolo con foglia di Ginkgo: il cammeo è in vetro e all’interno c’è il mio disegno.

    Gioiello con dentro foglia di Ginkgo Biloba simbolo di resilienza

    Gioiello ciondolo con significato di resilienza

    Ciondolo collana con foglia di Ginkgo Biloba

    Se ti piace quel che faccio, segui il mio lavoro su Instagram e Facebook
    E se invece sei capitato qua per caso e vuoi conoscermi meglio, inizia da qui