• Serie & progetti speciali

    Equilibrium: disegni di farfalle in equilibrio

    13 Maggio, 2022

    Oggi ti parlo di Equilibrium, una serie di disegni di farfalle appoggiate su fiori e rami, in balìa di un mare di inchiostro nero. Per me non sono semplici disegni di farfalle perché rappresentano soprattutto un percorso per ritrovare l’equilibrio in un momento in cui l’avevo perso.

    Nel loro tentativo di restare in equilibrio e nella loro delicatezza, contrapposta allo scuro mare che sembra volerle inghiottire, si nasconde infatti la traduzione grafica della mia fragilità e delle mie ombre di quel periodo.

    Questi disegni di farfalle in equilibrio sono nati da fogli bianchi su cui non avevo la minima idea di cosa avrei disegnato: ho appoggiato la punta della matita e sono affiorati da soli.

    DISEGNI DI FARFALLE

    Il mio animale totem è la libellula, insetto che è diventato simbolo del mio brand e recentemente anche un tatuaggio che mi sono regalata per i miei 40 anni. La libellula ha significati molto profondi, e quella che ho disegnato per il mio logo non è un’immagine presa a caso da Google ma proprio una libellula che ho personalmente salvato.

    Il significato e la storia della mia libellula sono raccontati in questo post: >> Disegno e significato della libellula

    Per quanto ormai io sia legata a doppio filo con le libellule, ammetto di avere un debole anche per le farfalle, e infatti le disegno molto spesso. Per i Paradossi ho disegnato una farfalla con le ali fatte di carte da gioco e nelle Metafore Animali ci sono ben tre citazioni rese metaforicamente attraverso disegni di farfalle.

    Le farfalle sono state anche il punto di partenza di una sperimentazione che dalla teoria dell’effetto farfalla mi ha portata allo studio cromatico e alla sfumatura graduale di Contaminazioni. Una grande e dettagliata trasformazione del bruco da crisalide a farfalla è anche sulla mia lista dei prossimi disegni da fare: seguimi per non perdertelo.

    SIGNIFICATO DELLA FARFALLA

    Le farfalle mi affascinano per le loro splendide ali e per il processo di trasformazione che affrontano, oltre che per il loro significato.

    La farfalla è simbolo di speranza e coraggio – e a causa della sua breve vita che a volte dura solo poche ore rappresenta anche l’inconsistenza e la fugacità della felicità.

    Ma la farfalla è anzitutto legata al concetto di metamorfosi: per via del suo processo di trasformazione la farfalla è considerata il simbolo di rinascita e cambiamento per eccellenza. Come animale guida la farfalla viene infatti considerata catalizzatore di trasformazione.

    Le farfalle non nascono belle e colorate: affrontano un profondo processo di metamorfosi in quattro fasi che le porta ad essere uovo, bruco, crisalide e infine farfalla. Questa trasformazione può essere metafora del cambiamento pratico nelle azioni quotidiane, ma soprattutto di un percorso interiore di evoluzione spirituale e ricostruzione psicologica attraverso diverse fasi e difficoltà.

    Ciò che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo chiama farfalla. [Lao Tzu]

    disegnare con inchiostro liquido - trasformazione da bruco a farfalla

    Disegno vintage di una farfalla con le ali fatte di carte da gioco

    Farfalle azzurre disegnate in modo diverso

    DISEGNI DI FARFALLE IN EQUILIBRIO

    A proposito di trasformazioni attraverso fasi e difficoltà, questi disegni di farfalle sono nati proprio dal mio malessere e dal bisogno di rinascere.

    C’è un confine invisibile ma infrangibile che separa ciò che racconto sul blog e sui social da ciò che tengo privato, una soglia della privacy che sto ben attenta a non oltrepassare mai. Perciò su questo argomento mi sono sempre limitata a dire che c’è stato un periodo di ombre. Col tempo ho imparato che senza ombre non esistono le mie luci, ma in quel momento io vedevo solo il buio che incombeva e avevo difficoltà a restare in equilibrio nella luce.

    Equilibrium è una raccolta di disegni di farfalle in equilibrio, creata in un momento della mia vita in cui io l’equilibrio l’avevo completamente perso.

    È stato un periodo complicato, scuro, inquieto. In quei mesi ho cercato spesso sollievo nel disegno e far scorrere grafite e inchiostro sul foglio è stato terapeutico. Quando ho realizzato la prima farfalla in realtà non sapevo assolutamente cosa avrei disegnato: ho appoggiato la matita sul foglio bianco e ci sono semplicemente entrata.  Ero andata a cercarmi.

    Quello che ne ho tirato fuori è stato inaspettato, profondo e illuminante. Questi disegni di farfalle mi hanno aiutata a capirmi, a trovare un appiglio e a ristabilire un equilibrio fra le mie luci e le mie ombre.

    In un certo senso mi hanno guarita e salvata dal buio, proprio come le mie Ragazze Fiorite hanno fatto a loro tempo con i postumi del primo grande e deleterio lockdown.

    FARFALLE IN EQUILIBRIO TRA LUCE E OMBRA

    In tutti i disegni di Equilibrium il nero assoluto e in movimento si contrappone alla luminosa e candida stabilità delle farfalle. Questo è qualcosa che è venuto fuori in modo naturale, come una rappresentazione inconscia della lotta interna che stavo vivendo in quel periodo.

    L’insidia del male contro l’ostinazione del bene. Insomma, la solita vecchia storia della contrapposizione tra luce e ombra, bianco e nero, yin e yang.

    Le farfalle sono in equilibrio, aggrappate con delicatezza agli unici appigli che hanno a disposizione. I flutti si agitano e cercano di farle vacillare, di inghiottirle. Ma loro restano salde, nonostante la leggerezza e l’apparente fragilità. Con le loro ali trasparenti e quelle sottilissime zampine ce la faranno a resistere alla tempesta?

    Hanno le ali, eppure non volano via mentre il buio le accerchia e si avvinghia inesorabilmente ai rami su cui poggiano. Come se fossero zavorrate da qualcosa di invisibile. Ma nel loro restare trovano un equilibrio coraggioso che cristallizza tutto in un momento di statica salvezza.

    Per rendere tutto questo nei miei disegni era necessario dare alle farfalle delle ali leggiadre e delicatissime, ma allo stesso tempo piene di carattere e che non si confondessero con la grafite già usata per i petali dei fiori. Il dotwork era la tecnica ideale.

    DISEGNI DI FARFALLE CON ALI DI DOTWORK

    Il dotwork è una tecnica che consiste nel riempire i disegni mediante tanti piccoli punti. Alcuni dei miei più importanti disegni realizzati in dotwork sono i Paradossi, il Polpo, le Ragazze Rivoluzionarie e la Luna Piena. Se ti interessa approfondire questa tecnica ne ho parlato bene qui: >> Cos’è il dotwork e come si fa

    Di solito il mio dotwork è molto carico e fitto, questa volta però ho provato ad alleggerirlo perché volevo che le ali fossero più delicate possibile. Ho lavorato esclusivamente con fineliners con punta 0,05 – la più piccola – e ho cercato di tenere la mano leggerissima.

    Nonostante la presenza dei punti, il risultato sono ali che sembrano trasparenti, leggere e luminose. Inoltre il lavoro di punti è talmente preciso e minuzioso da dare anche un senso di complessità e consistenza, come di qualcosa di valore.

    E così le mie farfalle sono impalpabili e preziose, come la felicità.

    Disegni di farfalle con ali fatte di puntini di inchiostro e tecnica dotwork Disegni di farfalle con ali fatte di puntini di inchiostro e tecnica dotwork Disegni di farfalle con ali fatte di puntini di inchiostro e tecnica dotwork Disegni di farfalle con ali fatte di puntini di inchiostro e tecnica dotwork

    DISEGNI DI FARFALLE SU UN MARE DI INCHIOSTRO NERO

    La serie Equilibrium è composta da disegni di farfalle in balìa di oscuri flutti, e questi flutti sono fatti di inchiostro di china nero.

    Se mi conosci sai che sul connubio di grafite e inchiostro ho costruito la metafora del dualismo di Sara ed Elàn: la prima è la gentilezza di cuore e matita, la seconda è la determinazione di testa e inchiostro. È da qui che nasce la crasi Saraelàn che da il nome al mio mondo.

    Metafore di dualismo caratteriale a parte, nei miei disegni uso spesso questi due materiali insieme, e nel tempo ho assegnato a ciascuno di loro dei ruoli precisi. Di solito il soggetto del disegno è in matita mentre gli elementi con valore simbolico sono in inchiostro.

    Stavolta però ho assegnato ruoli un po’ diversi. La morbida grafite rispecchia l’accogliente complicità dei fiori a cui le farfalle si affidano, mentre l’indelebile inchiostro rappresenta il pericolo e il senso di minaccia.

    INCHIOSTRO LIQUIDO E CARBONCINO

    Anche se in questa serie gli ho dato una connotazione negativa, l’inchiostro liquido è un materiale che amo molto. Alcuni dei miei disegni realizzati con inchiostro liquido sono le Metafore Animali e la Flora Italiana Protetta.

    Se vuoi scoprire com’è fatto e come si usa, puoi approfondire qui: >> Inchiostro di china

    Per colorare la base di nero ho usato l’inchiostro liquido in forma pura e coprente. Volevo creare un effetto informe e insidioso, come di una massa imprevedibile e in continuo movimento, perciò i bordi li ho ridefiniti con carboncino e matite nere.

    Il risultato sono linee disordinate, grezze e aggrovigliate, come un mare nero denso e increspato. Come una ragnatela liquida in cui è facile restare impigliati.

    Questa tecnica l’ho riutilizzata recentemente anche durante l’Inktober 2021 per creare l’effetto dell’inchiostro spruzzato da un calamaro. Si tratta dell’unica eccezione in cui ho aggiunto inchiostro liquido, gli altri disegni del progetto sono stati realizzati esclusivamente in penna BIC.

    Qui di seguito ti mostro il calamaro del giorno 25, tutti gli altri 30 li trovi qui.

    Disegno di calamaro che spruzza inchiostro nero di china

    BIANCO E NERO, MA CON UN’ANIMA COLORATA

    Ho già accennato alla contrapposizione tra bene e male, luce e ombra, yin e yang. Il dualismo del bianco e nero è un elemento molto importante per me, sia per gusto personale che per sfaccettature caratteriali.

    La stragrande maggioranza dei miei disegni infatti è in bianco e nero, e quando aggiungo il colore lo faccio sempre in modo un po’ sperimentale, quasi a cercare una giusta formula che ancora non ho trovato. Un esempio fra tutti è il mio studio cromatico di Contaminazioni.

    Nei disegni di Equilibrium però ho avuto chiaro fin da subito che ci voleva una nota di colore. Un fulcro cromatico che desse energia in mezzo a tanta lotta tra bianco e nero. Come un faro nella buia notte: non a caso la parte colorata è quella su cui poggiano le farfalle.

    In pratica le farfalle si aggrappano alla speranza e alla gioia di vivere.

    Il colore l’ho aggiunto in digitale perché così ho potuto fare varie prove senza modificare direttamente il disegno originale. Ricorro spesso alla colorazione digitale: l’ho fatto con le ragazze delle Quattro Stagioni, con il Fiore di Loto creato per una commissione e con i fiori delle Ragazze Fiorite.

    DISEGNI DI FARFALLE PER RESTARE IN EQUILIBRIO

    Ogni farfalla si chiama progressivamente Equilibrium I, II, III, IV eccetera coi numeri romani. Ne ho realizzate quattro e poi mi sono fermata per lavorare ad altri progetti e per dedicarmi al trasloco – e anche perché avevo finalmente ritrovato un mio equilibrio. Ma non è un progetto con una conclusione.

    Equilibrium si è rivelato una valvola di sfogo terapeutica e un esercizio artistico che mi ha aiutata a dar forma alle mie ombre e affrontarle. Perciò se ne avrò ancora bisogno tornerò a lottare contro il mio nero mare con nuovi disegni di farfalle.

    Puoi seguire l’evoluzione di questa serie con l’hashtag #SARAELAN_EQUILIBRIUM e nelle mie storie di Instagram ci sono anche molti video mentre disegno queste farfalle. Trovi tutto raccolto in un album in evidenza dedicato a Equilibrium.

    I MIEI DISEGNI DI FARFALLE IN EQUILIBRIO

    E ora, dopo tanto racconto, è giunto finalmente il momento di mostrarti i miei disegni di farfalle in equilibrio.

    Disegni di farfalle in equilibrio su un mare nero Disegni di farfalle in equilibrio su un mare nero Disegni di farfalle in equilibrio su un mare nero Disegni di farfalle in equilibrio su un mare nero

    STAMPE DEI DISEGNI DI FARFALLE IN EQUILIBRIO

    Questi disegni di farfalle sono stati realizzati nel corso del 2019, ma ne scrivo solo ora a distanza di anni.

    Li ho mostrati e pubblicati, ma prima d’ora non li avevo mai raccontati a fondo. Questo perché trattandosi di un progetto molto personale ho preferito tenere per me il loro significato più intimo. Stamparli non mi è mai passato per l’anticamera del cervello.

    [ a proposito di anticamera del cervello, se vuoi scoprire da dove partono e che strada fanno i pensieri nella nostra mente potrebbe interessarti il mio cervello progettato come un labirinto: >> Cervello-labirinto, la strada che fanno i nostri pensieri ]

    Tornando a Equilibrium, adesso che ho ritrovato la serenità e ristabilito il mio equilibrio sono pronta a condividerlo con chi magari sta ancora affrontando un periodo di ombre. Chissà che in questi disegni possa trovare lo slancio per aggrapparsi forte e resistere ai venti e ai flutti. Come me, e come le mie farfalle.

    Inoltre sembrano piacere anche dal punto di vista estetico, quindi qualcuno mi ha chiesto se ne farò delle stampe. La risposta è FORSE. Per ora non sono in programma, ma scrivere questo post è sicuramente un tassello non da meno su quella strada e se ci saranno novità tornerò qui per aggiornarti.

    Nel frattempo puoi cercare nel mio shop qualche stampa che ti rispecchi fra quelle già disponibili, e se invece vuoi che io disegni quello che hai dentro tu, puoi chiedermi una commissione personalizzata.

    Sara Elan Donati - Saraelan illustration


    Se ti piace quel che faccio, segui il mio lavoro su Instagram e Facebook
    E se invece sei capitato qua per caso e vuoi conoscermi meglio, inizia da qui